Archivi tag: vendere foto

In mezzo al guado.

Man faced with a choice
© Photographer: Danlsaunders | Agency: Dreamstime.com

L’anno era iniziato con tanti buoni propositi, tra cui riprendere a postare sul blog e aggiornare le statistiche mensili, ma in un attimo tutto è cambiato, e mi sono trovato in mezzo al guado… o forse al guano… lo capirò col tempo!

È arrivata la lettera che nessun lavoratore vorrebbe ricevere e adesso vado ad ingrossare le fila delle vittime della crisi, e per me che non sono un ragazzino, le prospettive non sono poi molte:

  • Cercare un nuovo lavoro da dipendente (ah ahh)
  • Aprire Partita IVA e fare il freelance
  • Buttarmi 100% nei microstocks
  • Mettermi in gara con gli indonesiani per fare qualche lavoro online
  • Darmi alla politica
  • Vendere tutto ed emigrare con tutta la famiglia

Insomma è tempo di scelte, sperando di poter scegliere… 

Per ora mi fermo qui (sto per avere un momento di disperazione) ma vi segnalo un paio di cose: se vendete foto online potete partecipare al sondaggio annuale del forum microstockgroup, quando usciranno i dati probabilmente ne parlerò anche qui sul blog, poi guardatevi (se non l’avete già fatto) uno dei video della campagna #coglioneNo di Zero Video, in questo momento sono molto sensibile all’argomento.

Vendere Foto – Maggio 2013

Ecco i dati di maggio. Continua l’andamento negativo anche se il calo delle performance complessive è minore di quello del mese scorso.
Il maggior peso di questo risultato è da attribuire a Shutterstock. Pensavo di aver scontato il cambio di conteggio dei referral ma evidentemente mi sbagliavo.
Anche Fotolia ha bucato questo mese e, visto che in questo ultimo periodo era quello più stabile, la cosa da un po’ fastidio, anche se sono normali queste oscillazioni di rendimento.

ShutterStock, il migliore ma in caduta libera, speriamo bene.

iStockPhoto, migliora rispetto al mese precedente ma niente di cui esaltarsi.

Fotolia, un mese brutto dopo tanti di performance positive. Ci può stare.

DreamsTime, andamento ancora positivo, forse hanno “azzeccato” la giusta strategia di marketing per riportare in auge questo microstock.

Fortunatamente gli Altri microstocks non si sono comportati male. Al buon risultato hanno contribuito un po’ tutti. In evidenza: BigStock, GraphicRiver e DepositPhotos.

1. Guadagni Maggio 2013

Vendere Foto - Guadagni Maggio 2013

2. Download Maggio 2013
Vendere Foto - Download Maggio 2013

3. Guadagni per download Maggio 2013
(Guadagni mensili suddivisi per immagini scaricate)
Vendere Foto - Guadagni per Download Maggio 2013

4. Guadagni totali fino a Maggio 2013
Vendere Foto - Guadagni totali a Maggio 2013

Guarda anche le statistiche dei mesi precedenti.

Vendere Foto – Aprile 2013

Con molto ritardo ecco il resoconto di aprile. Purtroppo l’andamento è negativo e non ci sono state vendite eccezionali ad aggiustarlo sul filo di lana, come è accaduto il mese scorso.
Proprio adesso che la mia situazione lavorativa normale è diventata precaria e che questi introiti extra potevano rappresentare un’ancora di salvataggio.
Che fare? Buttarmi a capofitto nei microstocks o continuare a bussare a porte chiuse?

ShutterStock, è sempre il migliore, ma è in calo e non prevedo miglioramenti.

iStockPhoto, nessuna vendita particolare e ritorna in terza posizione, a conferma che dobbiamo considerare il rendimento di marzo un eccezione.

Fotolia, buona performance, è il microstock più stabile di questo periodo.

DreamsTime, andamento positivo, speriamo riesca a tenere questo livello.

123RF, se il mese passato era andato male, questo è andato peggio, delusione.

Sono in calo anche gli Altri microstocks.
Forse sono io che vedo tutto nero in questo periodo???

1. Guadagni Aprile 2013
Vendere Foto - Guadagni Aprile 2013 

2. Download Aprile 2013
Vendere Foto - Download Aprile 2013

3. Guadagni per download Aprile 2013
(Guadagni mensili suddivisi per immagini scaricate)
Vendere Foto - Guadagni per Download Aprile 2013

4. Guadagni totali fino a Aprile 2013
Vendere Foto - Guadagni totali ad Aprile 2013

Guarda anche le statistiche dei mesi precedenti.

Vendere Foto – Marzo 2013

Eccomi di nuovo a commentare i risultati dei microstock.
Questo mese è cominciato male soprattutto perchè il taglio dei referrals di shutterstock si è rivalato più alto di quello che immaginavo. Fortunatamente negli ultimi giorni ci sono state due ottime vendite che hanno riportato l’andamento in attivo: una single donwload su Shutterstock, che immagino sia una licenza estesa visto il compenso assegnato, ed una su iStockPhoto segnalata come GI… non mi era mai capitato, potrebbe essere una vendita su Getty Images, ma non sapevo di esserci entrato… quast’ultima cosa non mi meraviglia tanto, ormai si è capito che fanno quello che vogliono delle nostre immagini senza prendersi la briga di avvisare.

ShutterStock, rimane il migliore, anche se mi aspetto per il futuro un calo di circa il 20% del rendimento, visto l’impatto delle nuove commissioni sui referrals.

iStockPhoto, grazie ad una ottima vendita, supera per questo mese i rendimento di Fotolia, riportandosi ai livelli di qualche tempo fa.

Fotolia, un buon mese, con la sua performance contribuisce in maniera sostanziale al buon andamento del mese.

DreamsTime, mese in flessione, ma il fatto che non è di nuovo sprofondato a zero è una buona notizia.

123RF, il mese passato era andato bene, questo no.

Gli Altri microstocks fanno la loro parte e mantengono un buon rendimento totale.

1. Guadagni Marzo 2013
Vendere Foto - Guadagni Marzo 2013

2. Download Marzo 2013
Vendere Foto - Download Marzo 2013

3. Guadagni per download Marzo 2013
(Guadagni mensili suddivisi per immagini scaricate)
Vendere Foto - Guadagni per Download Marzo 2013

4. Guadagni totali fino a Marzo 2013
Vendere Foto - Guadagni totali a Marzo 2013

Guarda anche le statistiche dei mesi precedenti.

Vendere Foto – Analisi 2012

Come promesso ecco un’analisi di quanto è accaduto durante il 2012.

Download
Il primo grafico mostra un andamento del 2012, tutt’altro che positivo, soprattutto da ottobre in poi. Ho inserito in rosso il valore di Photodune e DepositPhoto, che sono stati aggiunti ai miei microstocks nel mese di giugno, perchè hanno fornito un contributo decisivo per stabilizzare l’andamento dei download fino a novembre, quando i numeri sono precipitati. Il grafico termina con gennaio 2013 per avere un minimo di raffronto con l’anno precedente.
Guardando i dati relativi ai download nei diversi siti (grafico1.2) ci accorgiamo che a determinare l’andamento negativo sono soprattutto iStockPhoto e, anche se in misura minore, Fotolia. Il dato degli Altri microstock registra una tendenza inversa, soprattutto da giugno in poi quando sono stati inseriti Photodune e Depositphoto. Da notare anche il picco di vendite di Shutterstock a settembre/ottobre.

1.1 Analisi 2012 – Download Totali (in rosso Photodune+DepositPhoto)
Vendere foto - Analisi 2012 Download

1.2 Analisi 2012 – Download per Microstock
Vendere foto - Analisi 2012 Download Microstock

Guadagni
Anche in questo caso (grafico 2.1) ho evidenziato in rosso gli ultimi microstock a cui mi sono scritto. E’ interessante notare che a giugno c’è stato il picco di guadagni proprio grazie a queste nuove entrate. Le differenze tra i vari mesi sono più marcate rispetto al grafico dei download anche se l’andamento generale rimane lo stesso.
I mesi negativi sono, come tutti gli anni, agosto e dicembre, ma il dato peggiore in prospettiva è quello di gennaio 2013 che certifica un calo di rendimento rispetto al 2012, soprattutto se escludiamo gli introiti di Photodune e DepositPhoto. Unica consolazione è che il calo è minore rispetto a quello dei download, infatti come si può constatare dal grafico 3 il rendimento di ogni singolo download è in crescita rispetto all’anno passato.

2.2 Analisi 2012 – Guadagni Totali (in rosso Photodune+DepositPhoto)Vendere foto - Analisi 2012 Guadagni

2.2 Analisi 2012 – Guadagni per MicrostockVendere foto - Analisi 2012 Guadagni Microstock

3 Analisi 2012 Guadagni per DownloadVendere foto - Analisi 2012 Guadagni per download

Conclusioni
Il 2012 è iniziato molto bene con risultati positivi fino luglio, poi dopo agosto, c’è stato il calo, di cui il maggior colpevole è sicuramente iStockPhoto. Questo dato ha anche un lato positivo, nel senso che gli altri microstock, anche se con risultati altalenanti, mantengono un rendimento costante a lunga scadenza, il che può far sperare in un 2013 più o meno in pareggio rispetto al 2012, visto anche l’aumento di rendimento del singolo download.